Get Adobe Flash player

Comunicazione del Presidente ai consorziati

Si è chiuso un anno piuttosto difficile, nel quale, la perdurante crisi non ha affatto mostrato segni di cessazione, permangono dunque intatte, le preoccupazioni circa il suo reale superamento e sulla effettiva ripartenza dei consumi.

Ma  permane anche sospesa la valutazione sulle capacità del sistema della nostra comunità di cogliere le opportunità di una sua crescita complessiva, culturale, sociale, economica e politica.

In questo contesto non roseo, noi consorziati continuiamo a dare il nostro servizio ai consumatori e all’amministrazione pur tra mille difficoltà e riducendo ancora i margini di remunerazione ma dimostrando continuità e capacità di stare sul mercato. Nel corso dell’anno abbiamo fatto sollecitazioni presso la regione, la provincia, la camera di commercio richiedendo bandi, provvidenza e quant’altro giusto per la nostra costituzione (Anche presso il G.A.L. Titerno).

Ci proponiamo di essere parte attiva con l’Amministrazione Comunale per la gestione di eventi-servizi in quanto abbiamo titoli come Consorzio per gestirli.

Dobbiamo creare nuove opportunità secondo lo spirito della legge regionale che ci ha istituiti, i Centri Commerciali Naturali quindi, figli di una legge regionale, dovranno essere salvaguardati dalla politica, sua progenitrice. (Basta pensare ai fondi europei a disposizione della Regione Campania per lo sviluppo sono pari a 4 miliardi e 165 milioni di euro).

La manifestazione “Presepi nel Centro Storico” dopo 2 edizioni ha titoli per ottenere fondi e poter ritornare allo splendore del passato migliorandola sotto tutti gli aspetti.

Al momento va ricordato, che l’assemblea dell’ 11 Dicembre 2015 ha stabilito (come da art. 13 dello statuto)  la quota di partecipazione per l’anno 2016 in euro cinquanta (€ 50,00).

Resta invariata la modalità di riscossione e che al ricevimento sarà rilasciata la regolare ricevuta. Incaricato della riscossione è il presidente del Consorzio Filippo De Blasio.

Auguriamo a Voi e alle Vostre famiglie un sereno e ottimo 2016.